mercoledì 14 maggio 2008

Non è un paese per vecchi

Un film noioso.
Lento.
Lacunoso.
Alla non si capisce come abbia potuto vincere l'oscar.
Si, perchè ci sono solo due momenti di "tensione", ma sono nella prima metà del film, mentre la seconda non ha nulla degno di nota.
Più che un film è un collage di scene che sono collegate tra di loro, ma senza un qualcosa di robusto e bello e per cui valga la pena stare due ore davanti allo schermo.
Sembra che i registi ad un certo punto si perdano nelle immensità dei (bellissimi) paesaggi messicani e non riescano più a ritrovare il perchè del film.
Lunghi silenzi, dialoghi tutt'altro che memorabili (quello finale dello sceriffo probabilmente, nelle intenzioni dei Coen, sarebbe dovuto essere da antologia...mentre è un'accozzaglia di parole), campi lunghi: tutte le cose più noiose che si possono trovare in n film, qui ci sono.
Gli attori poi non riescono a dare quel "tocco in più" al film (tranne Javier Bardem nella parte dello spietato ed assurdo killer) e lo rendono ancora più "normale".
La riflessione che sta alla base del film lo rende ancora più pesante (una società che sta perdendo i suoi valori e vaga in un deserto di relazioni sperando di trovare un qualcosa che possa risollevare la propria esistenza), perchè c'è la ricerca della morale, che però non regge e fa sprofondare il film sotto il suo stesso peso.
Sembra quasi che ci sia anche la ricerca quasi spasmodica del "mai fatto al cinema", ma è un gioco che non vale la candela.
Può anche essere che questo film abbia un suo bello, ma nascosto sotto gli strati di noia che lo compongono.

2 commenti:

Marco ha detto...

dopo che abbiamo visto il film insieme l'altra sera, ho passato ore su internet a cercare forum che mi aiutassero a "capire" questo film.... cosa mi sono perso?? i commenti variano da assolutamente geniale a cagatapazzesca in una frazione di mouse.
bah... non so che dire...
mi chiedo solo...ma se guardando un film, nell'ultimo dialogo (che i Coen avranno progettato come "oratipiazzoqualamoraledelfilmelilasciotuttisbalorditi"
trovo la forza di distrarmi e pensare ad altro come è successo l'altra sera a me...
c'è qualcosa che non va nella mia capacità di attenzione o nella loro capacità sceneggiativa?
bah...

Chenessunosappia ha detto...

Ciao! Ti dispiace se lascio un commento?? :P
Ps: condivido la tua idea del film!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...